Mammillaria bocasana

Poselg. (1853)

Le foto dei cactofili

  Data Autore FN Foto
vedi 05-2009 Groucho  1
vedi 04-2008 Tonino   1

Sinonimi

Nomenclaturali

Krainzia bocasana (Poselg.) Doweld (2000)Chilita bocasana (Poselg.) Orcutt (1926)Cactus bocasanus (Poselg.) J.M. Coult. (1894)

Filogenetici

= Mammillaria erectohamata Boed. (1930) = Mammillaria haehneliana Boed. (1934)

Etimologia

Questa specie deve il suo nome alla località dove è stata rinvenuta, Sierra de Bocas, nello stato di San Luis Potosì

Note cactofile su Mammillaria bocasana

di Tonino

“Pianta globosa, cespitosa, di colore verde-bluastro scuro, con fusto del diametro di 4-5 cm. Tubercoli lunghi fino a 1 cm. ed ascelle con sottili peli bianchi.
Areole con 25-30 sottili spine radiali bianche, divergenti e 1-2 spine centrali bruno-giallastre, di cui una uncinata.
Fiori bianco- con linea medianarossastra e segmenti interni spesso ad apice rosso. Fioritura primavera-estate.”
San Luis Potosì (Messico).

Richiede composta normale, leggermente arricchita come tutte le mammillarie a spine bianche, di calcare…io adopero sabbia di cava, ottenuta da frantumazione di rocce calcaree.
Pianta che richiederebbe un po’ di ombra…io, come le altre, le espongo al sole per mezza giornata.