Ferocactus wislizeni

(Engelm.) Britton & Rose (1922)

Le foto dei cactofili

  Data Autore FN Foto
vedi 05-2019 Giulius  1
vedi 07-2009 Artistichousewife   2

Sinonimi

Nomenclaturali

Echinocactus wislizeni Engelm. (1848)

Filogenetici

= Ferocactus arizonicus (Kunze) Orcutt (1926) = Ferocactus falconeri (Orcutt) Orcutt (1926) = Ferocactus phoeniceus (Kunze) Orcutt (1926) = Echinocactus wislizeni v. phoeniceus Kunze (1913) = Echinocactus arizonicus Kunze (1909) = Echinocactus falconeri Orcutt (1902)

Etimologia

In onore di Friedrich Adolph Wislizenus, un botanico tedesco che ha viaggiato molto nel sud-ovest Stati Uniti d'America.

Note cactofile su Ferocactus wislizeni

di Anonymous

FEROCACTUS WISLIZENI

Questa specie č una delle pių comuni che si possono trovare in commercio,
con i suoi semi spesso presenti nei pacchetti misti.
Esso cresce abbastanza velocemente e comincia a fiorire al raggiungimento
di circa 20 cm di diametro e altezza.
I fiori sono colorati in diversi modi, all'interno della gamma del giallo e del
rosso, ed hanno una brillantezza simile ad una fiamma.

Ferocactus wislizeni ssp. wislizeni

Ferocactus wislizeni (visto anche come wislizenii), il type, ha normalmente
un corpo solitario, č a forma di botte o colonnare, si assottiglia vicino
all'apice, alto fino a 1,6 metri (raramente arriva fino ai 3 metri), di 80 cm
di diametro, con costolature da 20 a 30. Ci sono da 12 a 20 spine radiali,
simili a setole oppure ad aghi, bianchicce. Le spine centrali sono 4
(occasionalmente 8 ), la pių bassa lunga fino a 10 cm, appiattita,
uncinata o dritta, le 3 pių alte pių o meno di sezione rotonda.
I fiori (principalmente in estate in habitat) sono di colore giallo-arancione
fino al rosso, lunghi da 50 a 75 mm, ampi da 45 a 60 mm, stigmi gialli.
I frutti sono ovoidali e stretti, lunghi fino a 50 mm, 30 mm di diametro,
gialli, con brattee carnose con margini ciliati.
I semi sono lunghi da 2,25 a 2,5 mm, ampi 1,75 mm, rosso-marroni
o neri.

In habitat č comune in Arizona, Nuovo Messico e Texas, e attraverso
i confini Messicani in Sonora e Chihuahua, dove le piante sono di 2 metri
o anche pių alte e ampie 60 cm o pių.
Esse stanno come statue, che fermano inevitabilmente gli amanti dei
cactus che si trovano a passare da quelle parti, esigendo come una sorta di rispetto nei loro confronti.

Riportato dagli Usa, dal Texas (El Paso), dal Nuovo Messico (Paso del
Norte, Organ Mountains ovest Mesa, Mesilla Park, Rincon, Floridas),
dall'Arizona (Stoval, Tucson, Florida Canyon, Fresnal Nord nelle
Baboquivari Mountains, Redington Pass, Santa Catalina Mountains,
Coyote Mountains, Gila Bend, Camp Bowie, Benson, Dudleyville,
Florence Sacaton, Coolidge Dam, Guthrie); Messico, Chihuahua
(Guzman See) e Sonora (Hermosillo, Tetas de Cabra, San Carlos Bay);
a 40-1750 metri di altitudine spesso interreni bassi e sabbiosi.

SINONIMI: Echinocactus wislizeni; Ferocactus arizonicus;
Ferocactus falconeri; Ferocactus phoeniceus;
Ferocactus wislizeni v. albispinus; Ferocactus wislizeni v. phoeniceus.

SEZIONE: Ferocactus
GRUPPO: Ferocactus robustus
:)