Astrophytum ornatum

(DC.) F.A.C. Web. ex B&R (1922)

Le foto dei cactofili

  Data Autore FN Foto
vedi 09-2010 Artistichousewife  1
vedi 06-2010 Luca  1
vedi 12-2009 Artistichousewife  1
vedi 07-2008 Gazza_73a  1
vedi 03-2008 Tonino   1

Sinonimi

Nomenclaturali

Echinocactus ornatus Dc. (1828)

Filogenetici

= Astrophytum ornatum f. glabrescens (F.A.C. Weber ex K. Schum.) Krainz (1965) = Echinocactus ornatus v. glabrescens F.A.C. Weber. ex K. Schum. (1898) = Astrophytum ornatum f. mirbelii (Lem.) Krainz (1965)Testo descrizione originale Echinocactus mirbelii = Echinocactus mirbelii Lem. (1838) = Astrophytum ornatum v. strongylogonum Backeb. (1961)

Etimologia

Deriva dal latino 'ornatus' = elegante, in riferimento all'aspetto della pianta.

Esposizione

Sole pieno

Note cactofile su Astrophytum ornatum

di Luca

Astrophytum ornatum si trova localizzato in Messico principalmente lungo le vallate del rio Moctezuma e negli stati di Hidalgo, Guanajuato, Queretaro e San Luis Potosì. E' una pianta che con l' età assume una forma colonnare arrivando anche circa due metri di altezza, in gioventù l' epidermide è ricoperta da fitte scaglie lanose che con la crescita si diradano, le spine sono diritte (1 centrale e 6/8 periferiche), le costole solitamente otto e le areole rivestite da una lana giallo-brunastra che tendono ad unirsi con l' invecchiamento della pianta. I fiori sono tra i più grandi del genere e di colore giallo.
Questo gruppo si suddivide in:

Astrophytum ornatum
Astrophytum ornatum v. mirbelii (molti non riconoscono questa varietà sebbene la pianta cresca in un areale ben definito ed isolato, sia ricoperta completamente da ciuffetti di lana e in età adulta non raggiunga le dimensioni di Astrophytum ornatum tipo).

Descrizione originale astrophytum ornatum