Ferocactus emoryi ssp. rectispinus

(Engelm. ex J.M. Coult.) N.P. Taylor (1998)

Le foto dei cactofili

Data Autore FN Foto
vedi 09-2014 Raffaele77   1
vedi 06-2011 Anonymous   1
vedi 07-2010 Polligino   1
vedi 10-2009 Lilson   6
vedi 10-2009 Anonymous SB1700 1

Sinonimi

Nomenclaturali

Ferocactus emoryi v. rectispinus (Engelm. ex J.M. Coult.) N.P. Taylor (1984)TestoFerocactus rectispinus (Engelm. ex J.M. Coult.) Britton & Rose (1922)Echinocactus rectispinus (Engelm. ex J.M. Coult.) Britton & Rose (1911)Echinocactus emoryi f. rectispinus (Engelm. ex J.M. Coult.) Schelle (1907)Echinocactus emoryi v. rectispinus Engelm. ex J.M. Coult. (1896)

Nomenclatura

Fonte : The International Plant Names Index (2012)
Nome completo : Cactaceae Ferocactus emoryi (Engelm.) Backeb. subsp. rectispinus (Engelm.) N.P.Taylor

Indice KEW

Identificativo KEW 1005841-1 versione 1.4

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae Consensus Init. 6: 16. 1998
Autore N.P.Taylor
Anno 1998
Pagina 16
Argomento della citazione comb. nov.

Classificazione

Classe subsp.
Basionimo Cactaceae Echinocactus emoryi Engelm. var. rectispinus
Ibrido No


Pubblicazioni correlate

Ferocactus emoryi v. rectispinus


Pubblicazione Bradleya
Autore Friedrich & Glaetzle
Anno 1983
Collazione 1: 96

Ferocactus rectispinus


Pubblicazione Cactaceae (Britton & Rose)
Autore Britton & Rose
Anno 1922 [12 Oct 1922]
Collazione 3: 134
Pagina 134


Note cactofile su Ferocactus emoryi ssp. rectispinus

di Anonymous

FEROCACTUS EMORYI ssp. RECTISPINUS

Questo è uno dei più bei Ferocactus che cresce in coltivazione,
con la sua incredibile spina centrale lunga fino a 25 cm.
a patto che gli siano date le migliori condizioni per una crescita
rapida e in pieno sole.
Gli autori del libro ( Ferocactus ), negli anni 80 durante una visita
nella Baja California centrale, sulla costa del golfo di California,
hanno trovato molte piante in quell'area, ma quasi tutte avevano
le spine uncinate o un minimo curvate all'apice, tale motivo è stato
spiegato con l'ibridazione con il Ferocactus peninsulae (da Taylor 1984)
ma comunque sono rimasti nel dubbio, se il motivo della spina centrale
non dritta fosse frutto dell'ibridazione, oppure se fosse dovuto
ad una variazione della tassonomia. :???:

Una piccola pianticella di questa sottospecie acquistata
(da Derek Bowdery) nella serra di Tegelberg nel 1981, in 24 anni
è cresciuta fino a 50 cm. di altezza e 25cm. di diametro, con una spina
centrale assolutamente dritta lunga dai 15 ai 18 cm, di colore rosso
scuro, negli anni ha prodotto fiori giallo chiaro.
Ma queste piante che corrispondono alla descrizione originale non
sono così frequenti in coltivazione, perchè seppur cresciute da semi
appartenenti a piante con spine dritte, spesso non presentano la spina
centrale assolutamente dritta, perciò visto che ci sono piante così
anche in natura, fa pensare che questo sia probabilmente un
carattere variabile.
E' stato descritto come avente un corpo che arriva fino a un metro e
mezzo ( eccezionalmente fino a 2 metri ) di altezza, e circa 45 cm.
di diametro, con circa 21 costolature.
Le spine sono tutte dritte, la singola spina centrale è lunga dai 9 ai 25cm
con 7 o 9 spine radiali lunghe da 1,5 a 6 cm., tutte rossicce o gialle
e rosse.
I fiori sono gialli (in tarda estate in natura), lunghi e larghi 6 cm.
I frutti sono gialli, globulari o ovoidali, lunghi fino a 35mm,
25mm. di diametro, carnosi, coperti con bacelli ampi, marroni e ciliati.
I semi sono neri, lunghi da 2 ai 2,5mm. larghi 1,5 mm.

Riportato nel Messico, dalla parte nord della Baja della California,
da Sant Ignacio al sud di Loreto, specialmente da canipole,
Coyote Grande ( Cuesta de Coyote ) 32 Km sud Mulege,
la cima di Concepcion Bay, Nopolo, Rancho el Coyote,
Commondu, San Francisco de la Sierra;
in rocce vulcaniche da vicino il livello del mare fino a 1600 metri
di altitudine.

SINONIMI: Ferocactus emoryi v. rectispinus; Ferocactus rectispinus

SEZIONE:Ferocactus
GRUPPO: Ferocactus pottsii
:)

Altre specie del genere ferocactus

Descrizione originale ferocactus emoryi ssp. rectispinus