Ferocactus echidne

(DC.) Britton & Rose (1922)

Le foto dei cactofili

Data Autore FN Foto
vedi 04-2016 Tramontana23   2
vedi 07-2015 Leo   2
vedi 05-2015 Tramontana23   1
vedi 04-2014 Leo   2
vedi 05-2012 Vichy320   1
vedi 04-2012 Vichy320   1
vedi 03-2012 Vichy320   2
vedi 06-2011 Anonymous   1
vedi 11-2009 Lilson   1

Sinonimi

Nomenclaturali

Parrycactus echidne (DC.) Doweld (2000)Bisnaga echidne (DC.) Orcutt (1926)TestoFerocactus echidne (DC.) Britton & Rose (1922) (*)Echinocactus echidne DC. (1834)

Filogenetici

= Ferocactus rafaelensis (J.A.Purpus) Britton & Rose ex Borg (1937) = Echinocactus rafaelensis J.A. Purpus (1912) = Ferocactus victoriensis (Rose) Backeb. (1961) = Ferocactus echidne v. victoriensis (Rose) G.E. Linds. (1955) = Echinocactus victoriensis Rose (1909)

Nomenclatura

Fonte : The International Plant Names Index (2012)
Nome completo : Cactaceae Ferocactus echidne (DC.) Britton & Rose

Indice KEW

Identificativo KEW 133138-1 versione 1.1.2.1.1.1

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae (Britton & Rose) 3: 136. 1922 [12 Oct 1922]
Autore Britton & Rose
Anno 1922 [12 Oct 1922]
Pagina 136
Argomento della citazione comb. nov.

Classificazione

Classe spec.
Basionimo Cactaceae Echinocactus echidne DC.
Ibrido No

Indice GRAY

Identificativo GRAY 103624-2 versione 1.1.1.3

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae (Britton & Rose) 3: 136, fig. 144. 1922
Autore Britton & Rose
Anno 1922
Argomento della citazione tax. nov.

Classificazione

Classe spec.
Sinonimo Cactaceae Echinocactus echidne DC.
Ibrido No


Note cactofile su Ferocactus echidne

di Anonymous

FEROCACTUS ECHIDNE

Questa specie cresce facilmente, e in habitat le piante giovani di solo
12 cm. di diametro possono essere trovate già in fiore.
Per raggiungere questo in coltivazione ci vuole una buona posizione
soleggiata, sebbene le piante trovate lungo la strada dell'ovest
del Rio Verde nello stato Messicano di San Luis Potosi sembrano
ricercare posizione sotto la bassa boscaglia o i piccoli alberi,
ma ovviamente il sole che prendono è quello Messicano!
Le piante nate da seme spesso pollonano presto, già al terzo-quarto anno.

Lindsay sostenne la variazione della specie che si trova attorno a Ciudad Victoria in Tamaulipas come la varietà Ferocactus echidne v. victoriensis,
ma le differenze sono leggere, Nigel Taylor infatti sostiene che questo
ulteriore riconoscimento non è necessario.

La descrizione di De Candolle della specie è ampliata da Britton e Rose,
che la descrissero come un corpo depresso-globoso, alto 12,5 cm,
per 18 cm. di diametro,verde, con 13 costolature. Le spine radiali sono
rigide, circa 7, lunghe 2 cm., gialle; la spina centrale singola è lunga
3 cm., allungata in avanti. I fiori sono giallo limone. I frutti e i semi
non sono stati descritti.
Taylor ha ulteriormente ampliato la descrizione come segue: corpi
solitari o cespitosi, qualche volta formano grandi gruppi ( ampi più di
un metro e alti 30 cm.). Globoso-appiattito oppure cilindrico, alto circa
35cm. ( ma può arrivare agli 80 cm.) e largo circa 20cm. (ma anche
fino ai 30cm.), verde opaco o grigio, con costolature da 13 a 21 ( ma
quest'ultimo numero è attribuito di solito alla varietà victoriensis,
ovvero esemplari molto cespitosi, (che Taylor considera come sinonimi
col genere)
Le spine radiali sono da 7 a 9, più corte dell'unica spina centrale, che è
lunga dai 5 ai 10cm. I fiori sono gialli, raramente rossi, lunghi dai 20 ai
45mm., larghi dai 30 ai 35mm.
I frutti sono globulari o ovoidali, lunghi 20mm. dai 12 ai 15mm. di diametro, succosi, verde chiaro, bianchi, con sfumature rosse o rosa,
o viola, con squamette gialle. I semi sono lunghi da 1 a 1,75mm.
rossi-scuro o neri.

Mentre qualcuno accetta riluttante il rifiuto di Taylor della varietà
victoriensis, gli autori del libro FEROCACTUS si sentono in dovere di
avvisare gli appassionati di questo genere, a cercare per la loro
collezione, la variante con le costolature più vicine (uno dei caratteri
distintivi della varietà victoriensis) che si trova comunemente attorno
a Ciudad Victoria, così come cercare le piante a spine lunghe,
(un'altra caratteristica distintiva della varietà victoriensis). Una o l'altra
o entrambe le caratteristiche costituiscono una variante carina all'interno
della collezione.

Gli autori del libro FEROCACTUS hanno avuto l'opportunità nell'autunno
2003 di esaminare i Ferocactus rafaelensis, della remota località di
J. Purpus, riferito qualche volta sinonimo di Ferocactus Echidne.
La strada alle Minas de San Rafael non è facile, ed è pochissimo
frequentata, eccetto da chi ha un'indole resistente al freddo.
Noi abbiamo percorso la strada già asfaltata verso la miniera,
molti edifici erano stati derubati dai loro mattoni, e c'era un'aria
di desolazione nel posto.
Le piante di Ferocactus viste in questa località, appartenevano chiaramente al Ferocactus echidne, e non era come pensavamo,
cioè che valesse la pena di attribuirgli una separazione dal genere
principale.

Nel libro FEROCACTUS non è menzionata nessuna varietà rhodanthus :???:

Riportato nello stato Messicano di Hidalgo (Puente Tasquilla sulla strada
alta di Laredo, Barranca de Mezquitlan, Barranca de Venados,
Paso Leone, Barranca Xilitla, Gila-Alamolon, Xhaja, San Cristobal to
Metztitlan, Barranca de Tolontongo, Barranca del Rio Amajaque,
Rio Montezuma, Toliman, Tecozautla, Mezquital, Tasquillo, Metztilan).
San Luis Potosi, (Ciudad Maiz, San Rafael, Reformita, Arroyo Carrizal,
San Rafael laguna, Buenavista, Las Rusias, La Calzata).
Nuovo Leon ( nord-est di Aranberri) Querètaro (nord di Vizarron,
Rio Jalpan, Toliman vicino Bernal, Azogues, San Joaquin, Gatos,
San Juan Tetla, Maconi) e Guanajuato ( san Felipe), a più o meno
300-1860 metri di altitudine, su suoli basici.

SINONIMI: Echinocactus echidne, Echinocactus victoriensis,
Ferocactus echidne v. victoriensis, Ferocactus rafaelensis,
Ferocactus rhodanthus?

SEZIONE: Bisnaga
GRUPPO: Ferocactus glaucescens
:)

Altre specie del genere ferocactus

Descrizione originale ferocactus echidne