Ferocactus diguetii

(F.A.C.Weber) Britton & Rose (1922)

Le foto dei cactofili

Data Autore FN Foto
vedi 02-2016 Aikea   1
vedi 10-2012 +kaktengo+   1
vedi 09-2012 Anonymous   1
vedi 11-2011 Anonymous   1
vedi 10-2011 Big-star   1
vedi 06-2011 Anonymous   1
vedi 05-2010 Big-star   1
vedi 10-2009 Lilson   1
vedi 08-2008 Chef 56   1
vedi 08-2008 Antonietta   2

Sinonimi

Nomenclaturali

TestoFerocactus diguetii (F.A.C.Weber) Britton & Rose (1922) (*)Echinocactus diguetii F.A.C.Weber (1898)

Filogenetici

= Ferocactus diguetii v. carmenensis G.E. Linds. (1955)

Nomenclatura

Fonte : The International Plant Names Index (2012)
Nome completo : Cactaceae Ferocactus diguetii Britton & Rose

Indice KEW

Identificativo KEW 133137-1 versione 1.3.2.1.1.1

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae (Britton & Rose) 3: 131. 1922 [12 Oct 1922]
Autore Britton & Rose
Anno 1922 [12 Oct 1922]
Pagina 131
Argomento della citazione unknown

Classificazione

Classe spec.
Ibrido No

Indice GRAY

Identificativo GRAY 103622-2 versione 1.1.1.3

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae (Britton & Rose) 3: 131, pl. 11, 12. 1922
Autore Britton & Rose
Anno 1922
Argomento della citazione tax. nov.

Classificazione

Classe spec.
Sinonimo Cactaceae Echinocactus diguetii F.A.C.Weber
Ibrido No


Note cactofile su Ferocactus diguetii

di Anonymous

FEROCACTUS DIGUETII

Tra i Ferocactus è quello che cresce di più, ed è una delle specie
che ogni amante del genere vorrebbe vedere in habitat, perche stare
vicino ad un Ferocactus che ti domina almeno di due volte la propia
altezza deve essere un'esperienza impressionante...

Cresce su molte isole del golfo della California.
In coltivazione cresce lentamente e le piante da seme in 15 anni
raggiungono più o meno i 20 cm. di altezza e di larghezza.
Le spine sono di un colore giallo pallido e il corpo di un verde pallido,
che ricorda il Ferocactus pottsii che è dello stesso gruppo.
Piante a crescita più piccola sono state trovate sull'isla Carmen,
chiamate come varietà carmenensis da Lindsay nel 1955, non sono
state riscontrate come una differente sottospecie perche l'unica differenza
che hanno è che sono solo più piccole.

E' stato descritto da Britton e Rose, la cui descrizione è poi stata ampliata da Weber, alto di solito 1 o 2 metri, ma qualche volta raggiunge
i 4 metri, dai 60 agli 80 cm. di diametro, con numerose e fini costolature,
qualche volta più di 39.
Le spine radiali sono da 6 a 8, gialle, affusolate lunghe dai 30 ai 40 mm.
leggermente piegate e leggermente separate. Non sono menzionate spine
centrali, ma sono state osservate su qualche pianta giovane in habitat.
I fiori sono rossi con margini gialli, lunghi dai 30 ai 35 mm.
con stigma gialli.

La descrizione di Taylor nella sua revisione è di un corpo solitario,
alto 4 metri, dai 60 agli 80 cm. di diametro, con un numero di
costolature dalle 25 alle 35,sinuose nella vecchiaia; le spine sono
da 4 a 8 (10 in giovinezza), gialle o rosso-marroni, leggermente piegate, separate, lunghe 5 cm.; i fiori sono rossi con i margini gialli,
lunghi e larghi dai 30 ai 40 mm., stigma gialli.
I frutti sono di color giallo limone asciutti, a forma di mezza luna.
I semi sono marrone brillante, lunghi da 1,5 a 2 mm.

Riportato in Messico, Baja california, Golfo di California sull'isla
Santa Catalina, Isla Carmen, Isla Monserrate, Isla Dansante,
Isla San Diego, Isla Cerralvo, Isla Angela della Guarda e Isla Coronados (forse estinto nell'ultimo luogo menzionato), a 10-300 metri di
altitudine.
W. A. Fitz Maurice riportò di aver visto un singolo esemplare sulla
terrraferma a Baja California nei pressi di Agua Verde, vicino a queste
isole.

SINONIMI: Echinocactus diguetii; Ferocactus diguetii ssp. carmenensis
Ferocactus diguetii v. carmenensis

SEZIONE: Ferocactus
GRUPPO: Ferocactus pottsii
:)

Altre specie del genere ferocactus

Descrizione originale ferocactus diguetii