Ferocactus cylindraceus

(Engelm.) Orcutt (1926)

Le foto dei cactofili

Data Autore FN Foto
vedi 09-2012 Anonymous   1
vedi 08-2012 +kaktengo+   1
vedi 08-2012 Vichy320   2
vedi 10-2011 Big-star DJF1355 1
vedi 06-2011 Anonymous   1
vedi 06-2010 Big-star   2
vedi 01-2010 Cuggio   1
vedi 12-2009 Cuggio   1
vedi 12-2009 Pepone   1
vedi 10-2009 Lilson   2
vedi 10-2009 Anonymous   1
vedi 09-2009 Anonymous   2
vedi 08-2009 Atlasn   1
vedi 03-2009 Dr. kakkro   1
vedi 09-2008 Anonymous   3
vedi 08-2008 Ilga   3
vedi 08-2008 Atlasn   1
vedi 04-2008 Anonymous   1

Sinonimi

Nomenclaturali

Ferocactus cylindraceus (Engelm.) Orcutt (1926) (*)Echinocactus cylindraceus (Engelm.) Engelm. (1856)Echinocactus viridescens v. cylindraceus Engelm. (1852)

Filogenetici

= Echinocactus acanthodes Lemaire (1922) = Ferocactus acanthodes (Lem.) Britton & Rose (1922) = Ferocactus acanthodes v. rostii (Britton & Rose) W.T. Marshall & T.M. Bock (1941) = Ferocactus rostii Britton & Rose (1922) = Ferocactus cylindraceus ssp. eastwoodiae (L.D. Benson) N.P. Taylor (2002) = Ferocactus cylindraceus v. eastwoodiae (L.D. Benson) N.P. Taylor (1984) = Ferocactus eastwoodiae (L.D. Benson) L.D. Benson (1982) = Ferocactus acanthodes v. eastwoodiae L.D. Benson (1969)

Nomenclatura

Fonte : The International Plant Names Index (2012)
Nome completo : Cactaceae Ferocactus cylindraceus (Engelm.) Orcutt

Indice GRAY

Identificativo GRAY 103619-2 versione 1.4

Bibliografia

Pubblicazione Cactography 1926(1): 5.
Autore Orcutt
Anno 1926
Argomento della citazione tax. nov.

Classificazione

Classe spec.
Sinonimo Cactaceae Echinocactus viridescens Torr. & A.Gray var. cylindraceus Engelm.
Ibrido No

Indice KEW

Identificativo KEW 133136-1 versione 1.3

Bibliografia

Pubblicazione Cactography 5. 1926
Autore Orcutt
Anno 1926
Pagina 5
Argomento della citazione comb. nov.

Classificazione

Classe spec.
Basionimo Cactaceae Echinocactus viridescens Nutt. var. cylindraceus Engelm.
Ibrido No


Indice KEW

Identificativo KEW 908732-1 versione 1.2.2.1.1.1

Bibliografia

Pubblicazione Cactaceae [Itô] 490, without basionym ref. 1981
Autore Y.Itô
Anno 1981
Pagina 490
Argomento della citazione comb. nov.

Classificazione

Classe spec.
Basionimo Cactaceae Echinocactus cylindraceus Engelm.
Ibrido No


Pubblicazioni correlate

Echinocactus cylindraceus


Pubblicazione Descr. Cact. [G. Engelmann & J. Bigelow]
Autore Engelm.
Anno 1856
Collazione iv. 32.
Pagina 32

Echinocactus viridescens v. cylindraceus


Pubblicazione Amer. J. Sci. Arts
Autore Engelm.
Anno 1852
Collazione (ser. 2) 14: 338


Note cactofile su Ferocactus cylindraceus

di Anonymous

FEROCACTUS CYLINDRACEUS

Vedere questa specie in habitat per la prima volta è indimenticabile,
(purtroppo queste non sono mie parole!) in particolare nel sud della
California dove c'è qualche cactus colonnare, le piante di questa specie
dominano il paesaggio, con le loro spine gialle e rosse che brillano
al sole.
Le piante in coltivazione rispondono bene se travasate frequentemente
nei primi anni di vita, perche crescono più forti e con la possibilità
di fiorire una volta arrivate ad un'altezza e larghezza di circa 20cm.
questo può voler dire 10 o 15 anni. Ma vale la pena di aspettare
l'arrivo dei fiori, a il coronamento della bellezza di questa pianta.
E' stata conosciuta per molti anni come Ferocactus acanthodes, ma questo
nome è stato screditato da Nigel Taylor, come non applicabile a questa
specie, il punto più significativo di questa argomentazione è che la pianta
descritta da Lemarie ha frutti su una dimensione del corpo di 11cm. alta
e 15cm. larga, ciò sembra più una caratteristica del
Ferocactus viridescens, come sostenuto da Taylor.
La specie è divisa in 4 o 5 sottospecie, ma il Ferocactus johnstonianus,
una specie isolana che Taylor nella sua revisione suggerisce essere
probabilmente solo una varietà isolana del Ferocactus cylindraceus,
ed è perciò da qui considerata come a parte.

Siccome c'è sempre confusione tra le sottospecie di Ferocactus
cylindraceus, di seguito una tabella secondo la quale Lyman Benson
ha differenziato le varie sottospecie (cylindraceus, eastwoodiae, lecontei)
C'è da dire che la differenza tra il genere e la sottospecie lecontei è
particolarmente difficile da definire, e a volte sembrano sovrapporsi
nella loro distribuzione così come nei loro caratteri.

Spine principali (più basse) centrali
ssp. cylindraceus
Lunghe dai 7,5 ai 14 cm, piegate in punta a circa 90°, ma non ricurve, rosse (occasionalmente gialle),diventeranno poi grigie
ssp. eastwoodiae
Lunghe dai 7,5agli 8,1 cm, piegate leggermente, vistosamente gialle o giallo paglio
ssp. lecontei
Lunghe dai 5 ai 7 cm, piegate leggermente, rosse (occasionalmente gialle), diventeranno poi gialle

Spine laterali più interne (simili alle centrali)
ssp. cylindraceus
Lunghe dai 6 agli 8 cm, di diametro da 1 a 1,5 mm
ssp. eastwoodiae
Lunghe dai 12 ai 14 cm, di 5 mm di diametro, quasi dritte e rigide
ssp. lecontei
Lunghe dai 6 agli 8 cm, di diametro da 1 a 1,5 mm

Spine laterali più esterne
ssp. cylindraceus
Quasi bianche, flessibile, piegate irregolarmente dentro e fuori, lunghe dai 3,8 ai 6,2 cm
ssp. aestwoodiae
Non presenti
ssp. lecontei
Quasi bianche, flessibile, piegate irregolarmente dentro e fuori, lunghe 5cm, 0,5 mm di diametro.

FEROCACTUS CYLINDRACEUS ssp. CYLINDRACEUS
Questo genere è predominante in California, ma si trova anche
in Arizona e nel nord della Baja California, è stato descritto da
Nigel Taylor nella revisione del genere come solitario, raramente
pollona, o lo fa solo quando è danneggiato, cilindrico o a forma
di barile, alto fino a 3 metri e 30 - 40cm di diametro, da 18 a 30
costolature con tubercoli.
Le spine sono estremamente variabili nelle dimensioni, forme colori:
con 15 o 25 spine radiali, da fini come capelli a resistenti e intrecciate
con le spine centrali.
Le 4 o 7 spine centrali girano attorno al corpo e c'è ne sono 2 o più
appiattite, dritte, piegate o ritorte, le più basse sono le più lunghe,
fino a 170mm. qualche volta adunche verso la punta, gialle o rosse,
oppure sia rosse che gialle.
I fiori che appaiono solitamente in primavera sono verdi o gialli,
qualche volta tinti di rosso. I frutti sono lunghi dai 30 ai 40mm.,
di diametro da 1,5 a 2cm gialli. I semi sono marroni, lunghi da 2 a 3mm.

Riportato da Usa (CALIFORNIA: San Diego County; San Felipe, pendenze est delle California Mountains, da Julian e Borrego Valley, Sentenac Canton; Agua Caliente; Imperial County; Mountain Springs, US Highway 80; Riverside County: Keys Ranch, la sommità del Colorado desert, Cottonwood Spring, Indio, Chuchawalla Springs; San Bernardino County: Barstow, Needles, Cedar Canyon; New York Mountains, ARIZONA: Yuma County: Tyson Petrified Forest, Tuma; Hidden Valley, Indian Cove, Joshua Tree National Monument) e Messico (nord Baja California, est della Sierra Juarez, nord-est Sonora; Colorado desert, dai 60 ai 600 m di altitudine).

SINONIMI: Echinocactus acanthodes, Echinocactus cylindraceus,
Echinocactus hertrichii, Echinocactus viridescens v. cylindraceus,
Ferocactus acanthodes (erroneamente applicato),
Ferocactus acanthodes v. rostii, Ferocactus rostii

SEZIONE: Ferocactus
GRUPPO: Ferocactus robustus
:)

Altre specie del genere ferocactus